Sportello locale del Gal

Nel corso della programmazione 2007-2013 è stato attivato dal Gal Valli del Canavese uno Sportello Locale per l’assistenza alle imprese.

Il suo obiettivo era informare, costruire, migliorare, innovare, convertire le imprese esistenti o le idee d’impresa degli utenti che vi si rivolgevano.

Tramite l’attivazione di:

  • un servizio generale d’informazione e orientamento;
  • l’erogazione di servizi consulenziali specialistici;
  • lo sviluppo di attività d’animazione e comunicazione,

lo Sportello ha sostenuto:

  • la nascita di nuove imprese sul territorio GAL;
  • il rafforzamento del sistema imprenditoriale locale – con particolare riferimento ai settori turistico, forestale, dei servizi alla persona – grazie allo sviluppo di progetti comuni e di forme di cooperazione tra le imprese dell’area.

Un valore aggiunto è stato dato dalla sinergia tra lo Sportello e il MIP (Sportello per la creazione d’impresa promosso dalla Provincia di Torino che offre ai potenziali imprenditori un supporto gratuito per  la creazione di nuove imprese).



Nell’ambito della programmazione 2014-2020 i beneficiari si potranno avvalere della consulenza dell’operatore di supporto ai beneficiari.

L’operatore di supporto sarà la figura di riferimento per i potenziali beneficiari delle azioni a attività del Gal. Si qualificherà nel tempo come un riferimento autorevole per il sistema delle imprese e degli enti locali. Si rileva, a questo proposito, che uno degli elementi maggiormente apprezzati dagli utenti della programmazione 2007-2013 è stata proprio la possibilità di contare su un supporto costante e facilmente raggiungibile facendo riferimento all’operatore di Sportello.

In particolare, l’impegno dell’operatore si concretizzerà:

– in un’attività costante di animazione e informazione nei confronti degli operatori locali e del territorio, in collaborazione con la struttura tecnica del GAL.

– nella prima accoglienza ed orientamento degli utenti nell’ambito delle iniziative del Gal;

– nel supporto dei beneficiari in fase di presentazione della domanda e successiva attuazione delle operazioni;

– nelle relazioni con fornitori e prestatori di servizi per le attività di comunicazione e animazione.

– nella gestione dell’ufficio stampa del Gal.

Al fine di facilitare l’accesso ai servizi di informazione ed animazione per i potenziali beneficiari, verranno ripristinati gli sportelli informativi presso tre Comuni del territorio: Rivara – Settimo Vittone – Pont Canavese.

Verrà inoltre avviata una collaborazione tra il Gal e gli sportelli per la creazione d’impresa regionali (MIP).

Per una puntuale divulgazione delle iniziative attivate, verranno costantemente aggiornati il sito istituzionale ed i social.

Creazione d’impresa

Ai potenziali imprenditori animati dall’intenzione di avviare un percorso produttivo autonomo sono rivolti i seguenti servizi:

Valutazione del progetto d’impresa

Analisi e risoluzione delle criticità del progetto

L’obiettivo è quello di definire e verificare la fattibilità dei singoli elementi del progetto d’impresa, in modo da fornire agli sportelli per la creazione d’impresa regionali (MIP) una solida base su cui impostare le elaborazioni economico – finanziarie.

Elaborazione del Business Plan (tramite gli sportelli per la creazione d’impresa regionali MIP)

 

Sviluppo imprese esistenti



Alle microimprese locali già presenti e operative sul territorio GAL che intendano sviluppare progetti imprenditoriali in modo collettivo, sono rivolti i seguenti servizi:

 

1.Supporto nell’individuazione e accesso a canali di finanziamento

Il servizio supporta gli utenti nell’individuare le eventuali fonti di finanziamento per coprire gli investimenti programmati, nello strutturare un piano finanziario che tenga conto dell’equilibrio di cassa da mantenersi nel corso dell’intervento, nel gestire i rapporti con gli istituti di credito individuando, oltre alle procedure d’accesso, le soluzioni più vantaggiose rispetto al singolo caso.

2.Supporto nella costruzione e sviluppo di forme collettive e accordi di collaborazione

Il servizio risponde all’esigenza di individuare forme, regole di funzionamento e modalità gestionali efficaci nell’instaurarsi di relazioni collaborative tra gli operatori del territorio, come la creazione di consorzi o reti d’imprese, nella costruzione di accordi al fine di avviare specifici progetti di sviluppo e nella ricerca di canali per la commercializzazione in forma collettiva.

3.Valutazione di problematiche aziendali di carattere finanziario, amministrativo e gestionale
Il servizio è finalizzato all’elaborazione di valutazioni economico – finanziarie, nell’individuazione della forma giuridica più appropriata, nella definizione delle modalità di gestione adottabili rispetto a progetti di nuovo avvio e, in generale, nel miglioramento e nell’ottimizzazione della gestione d’impresa.

Condividi su
Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Fondo europeo agricolo di sviluppo rurale. L’Europa investe nelle zone rurali. PSR 2014-2020, Misura 19 - Supporto allo sviluppo locale LEADER

Gal Valli del Canavese

C.F./P.Iva e n. Registro Imprese di Torino 08541120013 R.E.A. di Torino n. 981247 Capitale sociale €. 76.100.