Contacts

92 Bowery St., NY 10013

thepascal@mail.com

+1 800 123 456 789

DAC

Developing Active Citizenship

DAC – Developing Active Citizenship è un progetto di cooperazione transfrontaliera finanziato dal programma operativo europeo Interreg ALCOTRA Italia-Francia 2014 – 2020. È sostenuto da cinque partner situati nei territori alpini francesi e italiani: il GAL Valli del Canavese, il GAL Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone, la Communauté des Communes Coeur de Savoie, la Communauté des Communes Versants d’Aime e l’Unité des Communes Valdôtaines Grand-Paradis, in veste di capofila del progetto. 

L’obiettivo di DAC è promuovere una cittadinanza attiva e consapevole del Green Deal europeo e consolidare nuove competenze nei territori, così da stimolare innovative dinamiche di governance e co-responsabilità rispetto ai processi di sviluppo locale. Una cittadinanza attiva e competente è infatti un’energia strategica per i territori e, agendo a scala locale nella propria collettività di appartenenza, può contribuire a determinare impatti ad una scala globale.

I partner di DAC intendono sperimentare un nuovo modello di supporto alla cittadinanza attiva, basato sulla creazione di un patrimonio di conoscenze condivise rispetto alle sfide europee. Il progetto ha quindi l’obiettivo di promuovere l’acquisizione di microcredenziali di base, ovvero di qualifiche attestanti i risultati acquisiti a seguito di un’attività formativa.
In parallelo a tale lavoro puntuale sulle competenze strategiche, il progetto DAC mira a creare un centro di apprendimento territoriale. Il cross-border coworking che ne risulterà diverrà uno spazio permanente di confronto, approfondimento, incontro, co-creazione e condivisione a disposizione dell’intera comunità, e in particolare degli enti pubblici, dei giovani e dei ricercatori.

Il progetto DAC si rivolge, da un lato, agli amministratori e ai tecnici degli enti partner di progetto, al fine di potenziarne le competenze e promuovere una governance dei territori efficace e sostenibile; dall’altro, ai giovani che si affacciano al mondo del lavoro e alla sua crescente complessità. In ultima analisi, a beneficiare delle attività di DAC è la popolazione nel suo complesso, che ha così modo di accedere a percorsi di formazione agevoli, flessibili e strutturati.

Tra le principali attività previste all’interno di DAC vi sono: 

  • La definizione di un piano formativo pluriennale territoriale;
  • La creazione di una piattaforma di e-learning con corsi fruibili in francese e italiano;
  • La realizzazione di un percorso formativo dedicato anche al partenariato;
  • La realizzazione di uno spazio di formazione e di cross-border coworking.

Per ulteriori informazioni consultare:

https://www.interreg-alcotra.eu/it/dac-developing-active-citizenship